cda-lameziaeuropa

Presieduta da Carmelo Salvino si è riunita in seconda convocazione, con la presenza del 78,39% del capitale sociale, l’Assemblea Ordinaria degli Azionisti della LameziaEuropa. L’Assemblea, dopo aver ringraziato in particolare il presidente uscente Marcello Gaglioti, il Consiglio di Amministrazione ed il Collegio Sindacale per il lavoro svolto ed espresso apprezzamento per i risultati conseguiti e le attività promosse dalla società in un contesto economico ancora molto difficile, all’unanimità, ha approvato il bilancio al 31 dicembre 2015, la relazione del Consiglio di Amministrazione sulla gestione e la proposta di copertura della perdita di esercizio pari a 136.987 euro mediante utilizzo delle riserve societarie. In particolare nel corso dei lavori assembleari è stato evidenziato che, in base alle operazioni gestionali in scadenza, si potrà pervenire ad un possibile utile di esercizio nell’anno 2016.

Ai lavori dell’Assemblea in rappresentanza degli Azionisti hanno partecipato: per il Comune di Lamezia Terme il sindaco Paolo Mascaro; per la Camera di Commercio di Catanzaro il presidente Paolo Abramo con delega anche per Confindustria Catanzaro; per la Provincia di Catanzaro il consigliere Francesco Ruberto; per Fincalabra spa Giuseppe Frisini; per l’Asicat il direttore generale Fabrizio D’Agostino; per la Cna il presidente Antonello Mauri e per Sacal spa il consigliere Emanuele Ionà. Per Lameziaeuropa, oltre al presidente Salvino, hanno partecipato ai lavori assembleari il vicepresidente Geltrude Maione ed i consiglieri Tonino Barberio e Saverio Tosi, per il Collegio Sindacale il presidente Mario Antonini ed i sindaci effettivi Gregorio Tassoni e Alberto Gigliotti, il dirigente Tullio Rispoli.

Nella Relazione del Consiglio di Amministrazione sulla Gestione al bilancio chiuso al 31 dicembre 2015 sono state illustrate le attività promosse dalla società nel corso del 2015 e nel primo trimestre 2016 finalizzate a superare le attuali criticità congiunturali, a rilanciare la mission istituzionale, a diversificare le attività operative, a cogliere nuove opportunità di investimenti nell’area da parte di gruppi imprenditoriali che operano a livello nazionale ed internazionale. Tra le tematiche specifiche illustrate sono state evidenziate in particolare: l’operazione con il Comune di Lamezia Terme di acquisizione dei lotti dell’area PIP Rotoli con atto di permuta del 19 gennaio 2016; il Distretto Matelios con l’avvio delle attività’ di ricerca nell’area attraverso due importanti iniziative pubbliche realizzate tra marzo ed aprile 2016 ovvero il convegno “La Calabria, l’Europa e le Green Technologies” e la visita ai laboratori con il Presidente del Gruppo RINA e presidente del Distretto Gaspare Ciliberti; il progetto Waterfront Lamezia con i rapporti in corso con investitori inglesi e cinesi per la definizione entro il 2016 di un contratto di sviluppo turistico.

L’Assemblea nel corso dei lavori ha altresì evidenziato le grandi opportunità che il Patto per la Calabria, recentemente sottoscritto tra il Premier Matteo Renzi ed il Presidente della Giunta Regionale on. Mario Oliverio, offre per lo sviluppo della Regione e che i progetti messi in campo dalla società possono definitivamente contribuire al rilancio della stessa.

L’Assemblea inoltre, all’unanimità, su proposta del Presidente della Camera di Commercio di Catanzaro Paolo Abramo, ha nominato Daniele Ciranni nuovo componente del Consiglio di Amministrazione in sostituzione del dimissionario Marcello Gaglioti.