paolo-mascaro-sindaco-lamezia-terme

Il Sindaco di Lamezia Terme Paolo Mascaro, munito di planimetria dell’area, ha effettuato  un sopralluogo operativo nell’area PIP Rotoli, insieme ai rappresentanti della Lameziaeuropa spa, per una verifica del livello di infrastrutturazione dell’area e per la consegna formale dei primi otto lotti alle imprese che hanno già sottoscritto, nel periodo febbraio – giugno 2016, i relativi preliminari di vendita con la società Lameziaeuropa spa a seguito dell’atto di permuta stipulato il 19 gennaio scorso dalla società con il Comune di Lamezia Terme nell’ambito del progetto legato alla realizzazione del Centro Servizi per le Imprese finanziato dal MISE con i fondi 1,3 milioni di euro del Patto Territoriale.

Insieme al Sindaco Mascaro erano presenti, oltre a tutti gli imprenditori interessati ad insediarsi nell’area, l’assessore alle attività produttive del Comune di Lamezia Terme Angelo Bilotta, il direttore generale Asicat Fabrizio D’Agostino, il vicepresidente di Lameziaeuropa Geltrude Maione insieme ai consiglieri di amministrazione Daniele Ciranni e Francesco Ruberto, al componente del collegio sindacale Alberto Gigliotti ed al dirigente Tullio Rispoli.

Gli imprenditori presenti hanno illustrato al Sindaco la tipologia dei loro investimenti produttivi ed hanno richiesto in particolare la realizzazione della strada con accesso diretto a Sant’Eufemia Lamezia e la possibilità di realizzare ulteriori accessi carrabili mediante l’utilizzo a tal fine delle esistenti fasce di rispetto stradali.

Tullio Rispoli ha comunicato che i lotti acquisiti dalla Lameziaeuropa in permuta dal Comune sono complessivamente 23 per una superficie pari a circa 50.000 mq. Di questi lotti 8 per circa 18.000 mq sono stati già oggetto di atti di vendita, per altri 4 pari a circa 10.000 mq sono già pervenute richieste di acquisto in fase di definizione, mentre i rimanenti 11 lotti per circa 22.000 mq sono allo stato liberi ed immediatamente disponibili. Il prezzo di vendita è quello già definito dal Comune di Lamezia Terme, ovvero 30 euro al mq oltre iva e l’indice di copertura prevista è pari al 40% rispetto alla superficie complessiva dei lotti in media pari a circa 2200 mq.

“Vogliamo vincere la scommessa per lo sviluppo di quest’area – ha dichiarato il sindaco Paolo Mascaro – e collaboreremo insieme a Lameziaeuropa per ottenere al più presto risultati tangibili, per eliminare le criticità attualmente esistenti, per dare una risposta positiva alle richieste pervenute oggi dalle imprese e per permettere alle imprese di potersi insediare in tempi rapidi anche attraverso la costituzione in Comune di uno specifico gruppo tecnico dedicato ai nuovi insediamenti in quest’area”.

Nel corso del sopralluogo sono stati visitati un nuovo insediamento produttivo in ambito meccanico che da settembre sarà operativo con importanti partnership a livello nazionale, nonché un modernissimo impianto tipografico che opera a livello regionale e nazionale già operativo da alcuni anni nell’area.